Manifesto

Ricerchiamo, studiamo e divulghiamo le migliori pratiche manageriali dietro al successo delle aziende italiane nella leadership imprenditoriale, nell’innovazione e nell’internazionalizzazione.
Per ispirare
le eccellenze
di oggi e di domani

Nel 2014 abbiamo deciso di inaugurare il premio “Eccellenze d’Impresa” insieme alla Harvard Business Review Italia. L’obiettivo era ed è duplice: valorizzare il patrimonio industriale italiano attraverso lo studio delle sue tante dimensioni e specificità, per ispirare gli imprenditori con il meglio della cultura manageriale mondiale, purché adattata alle loro esigenze, attraverso pubblicazioni, seminari, formazione e consulenza.

Da questa esperienza abbiamo riconosciuto le caratteristiche distintive che rendono le aziende italiane eccellenti. Queste aziende le abbiamo battezzate Campioni d’Italia e si distinguono per visione e coraggio imprenditoriale, leadership attenta e presente, management competente. E ancora, per elevata redditività, alto ritorno sugli investimenti, crescita dei valori azionari e governance avanzata e trasparente.

In poche parole, sono quelle imprese che compongono la struttura più solida dell’economia italiana e che hanno la capacità di proiettarsi sui mercati esteri con risultati rilevanti, spesso conquistando la leadership mondiale. Di seguito le cinque peculiarità che caratterizzano queste realtà.

L’imprenditore alla guida

Le aziende guidate dall’imprenditore superano notevolmente quelle gestite solo a livello manageriale, per uno slancio emotivo e personale che permette un’integrazione completa nel ruolo aziendale, ottenendo risultati impensabili in contesti burocratici. Questo stile di gestione può essere adottato anche da manager che interpretano il proprio ruolo in modo imprenditoriale.

1

Ricerca e sviluppo

La capacità di aumentare il valore dell'equity nel lungo termine è strettamente legata a flussi di cassa stabili o in crescita, che dipendono dall’unicità dei prodotti. L’industria italiana impiega la sua matrice artigiana e l’abilità unica degli imprenditori per competere a livello globale. L’innovazione e lo sviluppo dei prodotti sono i pilastri su cui queste aziende fondano il loro successo sul mercato.

2

Internazionalizzazione

L’Italia è un Paese con risorse limitate, ma fondamentali e uniche come il know-how che consente alle aziende di raggiungere anche la leadership mondiale. L’internazionalizzazione di queste imprese avviene in fasi successive: esportazione, penetrazione strutturata di mercati con prodotti dedicati e costruzione di stabilimenti in loco.

3

Strategia competitiva

Le aziende italiane supportate da Eccellenze d’Impresa si distinguono per la loro flessibilità e capacità di innovazione. Come veri pionieri delle strategie blue ocean, i nostri imprenditori eccellenti reinventano costantemente il proprio business, adattandosi alle sfide competitive e trovando opportunità di crescita anche in periodi difficili.

4

Eccellenza operativa

Le aziende italiane sono riconosciute non solo per l’unicità dei loro prodotti, ma anche per la capacità di diventare leader di costo, quando necessario. Diversamente dagli Stati Uniti o dal Far East, che sono orientati sul basso costo del lavoro, in Italia l’ingegneria di processo e l’automazione giocano un ruolo determinante. La nostra esperienza nella produzione di macchine utensili è infatti sostenuta e incoraggiata anche dal mercato interno.

5
Campioni d'italia
Quali sono le migliori imprese italiane che emergono e vincono sui mercati mondiali e come ci riescono. Le abbiamo selezionate e raccontate.
Contattaci

Vuoi conoscere la nostra realtà e i servizi di consulenza?
Completa il form qui sotto

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Privacy Policy
To top