Zucchetti, azienda leader di soluzioni software, è il vincitore assoluto dell’ottava edizione del Premio
Eccellenze d’Impresa, l’iniziativa promossa da GEA-Consulenti di Direzione, dalla rivista di management
Harvard Business Review Italia e dalla società di gestione del risparmio Arca Fondi SGR, con il
patrocinio di Borsa Italiana.

La Giuria del premio, composta da Gabriele Galateri, presidente di Assicurazioni Generali, Patrizia
Grieco, presidente di Banca Monte dei Paschi di Siena, Luisa Todini, presidente e partner Green Arrow
Capital SGR, Marco Fortis, vicepresidente Fondazione Edison e Raffaele Jerusalmi, amministratore
delegato di Borsa Italiana, ha assegnato oggi a Palazzo Mezzanotte a Milano anche i premi delle quattro
categorie Innovazione e Tecnologia, Sostenibilità, Internazionalizzazione e Rising Star.

Zucchetti, oltre che il premio assoluto, si è aggiudicato anche il riconoscimento per la categoria Innovazione
e Tecnologia. L’azienda, leader di soluzioni software con il 15% del fatturato generato all’estero, ha
costituito un Digital Innovation Lab interno, formato da data scientist ed esperti di nuove tecnologie, per
studiare ed applicare alle varie componenti dell’offerta Zucchetti nuove funzionalità basate su intelligenza
artificiale, big data e internet of things. Inoltre, per sviluppare le sue soluzioni, utilizza una propria
piattaforma tecnologica che ha consentito una totale indipendenza nella creazione di un’offerta integrata di
software applicativi per aziende e professionisti.

Zucchetti si avvale anche di 2.000 business partner nel mondo, che rivendono le sue soluzioni in più di 50
Paesi.

Eccellenze d’impresa è uno dei riconoscimenti più prestigiosi a livello aziendale e che Zucchetti sia
risultata il vincitore assoluto tra le tante eccellenze italiane è motivo di grande soddisfazione. Il merito di
questo successo